NO dell’ANPI provinciale di Milano e “Libertà e giustizia” al raduno neonazista degli Hammerskin

Una richiesta che viene fatta nel quadro preoccupante di un crescendo di provocazioni in camicia nera, in una città medaglia d’oro per la Resistenza. Da una parte una manifestazione paramusicale animata da band provenienti da diversi Paesi europei, tutte con una inequivocabile matrice “nazi”. Dall’altra il vigliacco danneggiamento a Niguarda di un “murale” dedicato a Gina Galeotti Bianchi, nome di battaglia “Lia”, uccisa dai nazifascisti il 24 Aprile 1945.

Siamo tutti chiamati alla mobilitazione  democratica che culminerà sabato 29 novembre, dalle ore 14,30 alle ore 18,30 con un presidio antifascista alla Loggia dei Mercanti.

Interverrà il presidente nazionale dell’ANPI Carlo Smuraglia.